Quando la pace e il diritto non saranno solo per una parte dei viventi, e non vorranno dire solo la felicita e il diritto di una parte e il consumo spietato di tutto il resto, solo allora, quando cioè anche la pace del fiume e dell’uccello sarà possibile, saranno possibili, facili come un sorriso, anche la pace e la vera sicurezza dell’uomo.

Anna Maria Ortese, Corpo Celeste

Annunci